Turismo e sostenibilità, Sciacchetrail® prima ai #Winning Ideas Outdoor Awards

 In blog

L’Ultra Trail di 47 km attraverso i sentieri del vino delle Cinque Terre ottiene il riconoscimento all’Outdoor Expo di Bologna come migliore progettualità nella categoria sostenibilità

Dopo aver premiato centinaia di runner. Dischiuso un orizzonte sulle Cinque Terre attraverso il punto di vista della verticalità.  Dopo aver lavorato nelle 3 edizioni di Sciacchetrail alla creazione di un luogo di incontro tra i mondi del vino e del turismo, attraverso lo sport. Ecco che un giorno, senza volerlo, a Sciacchetrail, viene riconosciuto il valore di un’idea.

Il 2 marzo scorso il nostro progetto ha infatti conquistato il #Winning Ideas Outdoor Awards promosso da Bologna Fiere a cura di Omnia Relations, in una categoria che ci sta molto a cuore. La Sostenibilità: economica, sociale, ambientale ma soprattutto culturale. Nuovi valori che qualificano i territori. 

Secondo la mappatura effettuata da Legambiente e dalla giuria di qualità, Sciacchetrail, selezionato insieme ad altre brillanti proposte capaci di coniugare sport e vita all’aria aperta, si è aggiudicata il riconoscimento grazie ai numerosi voti ottenuti nel contest sulla pagina facebook dell’inizitiva.

Sciacchetrail è stata riconosciuta come una forma di turismo che ha dimostrato sul campo di saper soddisfare i bisogni dei viaggiatori e dei luoghi ospitanti e allo stesso tempo di proteggere e migliorare le opportunità per il futuro.

 

Le bottiglie di DOC Cinque Terre con le etichette personalizzate da Helene Barraud e offerte da Cantina Sassarini e Azienda Agricola A Scià per i pacchi gara della IV edizione

Da buoni sportivi e vignaioli non nascondiamo una punta di orgoglio, non tanto per il premio in sé, quanto per tutti i passi fatti in questi anni; per tutto quello che il percorso, a volte difficile e faticoso, ci ha insegnato. Per il gruppo di volontari che si è costruito lavorando con passione e dedizione al progetto. Per la creatività della nostra comunità che non si rassegna alla banalizzazione imposta dal turismo di massa.

Per le Cinque Terre che oggi più che mai hanno bisogno di un nuovo sogno in cui credere. E noi qui lo sappiamo bene. Chi sogna può muovere le montagne!

Vi aspettiamo alla IV edizione con un programma ricchissimo dal 23 al 25 marzo 2018. Ecco il programma al Link

Marzia Vivaldi

Recent Posts

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text.

Start typing and press Enter to search